La quinta edizione del Vintage Festival, manifestazione che ha cambiato il modo di vedere e interpretare il vintage in chiave contemporary retrò, quest’anno si propone come un upgrade stilistico e culturale, sempre più attento nel proporre nuovi impulsi creativi. Da qui l’origine del claim della nuova edizione, LOADING THE FUTURE, per sottolineare l’attitudine volta alla creazione di un nuovo presente, inteso come “aggiornamento” e progressivo caricamento del futuro. L’avvenire che nasce da un’ispirazione d’annata, mixata e reinterpretata secondo trend contemporanei.

Tale mood si traduce in un concept grafico che richiama direttamente l’esperienza tecnologica. Il presente non è altro che il supporto fisico, l’hardware, cioè la realtà, dove l’ispirazione artistica trova compimento, alla stregua di un monitor o uno schermo analogico attraverso il quale contemplare ciò che siamo e che aspiriamo a rappresentare. L’immagine istituzionale del festival, la cui realizzazione anche quest’anno è stata affidata all’obiettivo fotografico di Mattia Balsamini, ritrae due giovani modelli in abiti vintage anni ’50-’60, inseriti in un contesto glamour, colorato e minimale, lambiti da una luce verde dal sapore futuristico. Alcuni contorni appaiono non del tutto definiti, come se l’immagine dovesse ancora caricarsi completamente. Due soggetti che si stanno materializzando in una sorta di teletrasporto o macchina del tempo.

L’elemento caratterizzante di questa rappresentazione è il pixel, unità minima digitale della computer grafica che, nell’infitesimale composizione di piccole particelle, completa e definisce un’immagine, una proiezione futura che prende forma nella memoria di un computer, nelle nostre menti e nell’immaginario collettivo.

Per fini giornalistici o editoriali puoi trovare l’immagine della campagna, in versione clean, a questo link.

L’immagine è coperta da copyright, ne è vietato l’uso improprio o l’utilizzo senza il consenso dell’autore e del Festival.

VF14 Web Disclaimer LOADING THE FUTURE

Ph: Mattia Balsamini ©

Assistant: Ioan Pilat
Hair Styling: Wella Professional – Paolo Rubin
Styling: Foxy Brown Vintage
Models: Stefano Fassina / Giulia Beltrame

MATTIA BALSAMINI – fotografo ufficiale del Festival e autore della campagna

Mattia Balsamini è nato a Pordenone nel 1987. Si è laureato con Menzione d’onore al Brooks Institute con una specializzazione in pubblicità. Mattia è rappresentato dall’agenzia LUZ, lavorando in ambito editoriale e corporate per clienti nazionali ed internazionali. Insegna fotografia e post produzione a MeLa, la divisione di CGI rendering allo IUAV di Venezia.


Scopri il programma del festival, gli ospiti le mostre allestite nei 500mq della nuova area espositiva, e ancora gli eventi fuori festival, le serate e i party che accompagneranno la kermesse.

Il sito verrà aggiornato di volta in volta, con l’upload di contenuti, le info per i contest, le iscrizioni alle lecture, ai workshop e ai laboratori artistici che arricchiranno ulteriormente il palinsesto.

Rimanete sintonizzati con noi, seguiteci sui nostri canali social: Vintage Festival is loading the future!

Recommended Posts

Leave a Comment

banner_vintage
RIMANI INFORMATO
Rimani connesso e scopri in anteprima tutti gli aggiornamenti su Future Vintage Festival
PRIORITY PASS
Ingresso saltacoda all areas valido per tutti i 3 giorni: scopri tutti i bonus e i vantaggi
banner_vintage-02