gualtiero-marchesi

Gualtiero Marchesi è uno degli ospiti inclusi nel format Heritage Connection, esclusivamente creato e curato daDavide Rampello.

“Cuoco compositore”, maestro delle star e continua fonte d’ispirazione per una nuova generazione di artisti della food culture, Gualtiero Marchesi è lo chef che ha proiettato la cucina italiana nel mondo.

Una rivoluzione che parte da un’inedita sinfonia dalle portate alla presentazione, dalla carta dei vini al modo di concepire e perfezionare la commistione dei sapori e l’abbinamento delle forme.

L’assoluta lungimiranza di Gualtiero Marchesi ci accompagnerà in un excursus sul significato profondo dell’essere cuoco, ripercorrendo le tappe della sua infinita carriera, tra aneddoti, riflessioni ed esperienze di vita. Sino a giungere ai quesiti più profondi legati alle nuove sfide della cultura alimentare: rottura o rispetto delle regole? Scienza empirica o arte creativa?

Una conversazione sul passato e il futuro con chi ha rivoluzionato la cucina italiana e l’ha fatta conoscere nel mondo, nella quale potrà forse emergere una sola, grande certezza: le novità si ottengono rimaneggiando in maniera inedita le grandezze del passato.

Primo cuoco italiano ad ottenere tre stelle Michelin, è anche il primo (e unico) a restituirle, perché «la passione per la cucina non può essere subordinata ai voti». Rettore della scuola di cucina italiana ALMA, è stato maestro di chef come Carlo Cracco, Ernst Knam, Davide Oldani, Andrea Berton e molti altri. Cavaliere Ordine al merito della Repubblica in Italia e Chevalier dans l’ordre des Arts et des Lettres in Francia è appassionato di arte e di musica.