Pablo-Trincia

La Iena Pablo Trincia, giornalista poliglotta e due volte Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi e“avventuriero dell’informazione”, è un inviato speciale che ha attraversato molte esperienze estreme sul campo, dall’America Latina all’Africa Occidentale, fino all’Europa più remota, rivelandosi un professionista alla ricerca della verità dei fatti più nudi e crudi.

Successivamente ha saputo portare in televisione un nuovo approccio nel trattare le tematiche, attraverso i pungenti servizi creati per le Iene e successivamente per Anno Uno, talk show innovativo, nel quale si è sperimentato un nuovo format di partecipazione e confronto con i protagonisti della politica e i giovani.

In esclusiva per il Vintage Festival, assieme a Pablo Trincia potremo affrontare le tematiche più spinose legate all’industria dell’infotaintement ai tempi dei social e del citizen journalism: come affrontare in modo corretto e dignitoso la professione del giornalismo? Come abbinare la buona informazione con la tv e lo spettacolo? Scenari, prospettive, opportunità da condividere con le giovani generazioni, sempre più immerse in dinamiche inedite di acquisizione di informazioni.

Dopo una prima esperienza per Peacereporter.net, Pablo Trincia, coraggioso giornalista freelance, lavora per La Stampa, il Venerdì di Repubblica, Io Donna, Panorama, L’Espresso, Berliner Kurier, Vanity Fair, Die Welt e The Independent. Due volte Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi, diviene inviato speciale de Le Iene e della prima edizione di Anno Uno. Nato in Germania da padre italiano e madre persiana, parla 11 lingue diverse.